lunedì 23 aprile 2018

Ricamatrice amore mio - Problema tecnologia, vademecum per chi comincia

Chi decide di acquistare una ricamatrice a volte non tiene conto che, se vorrà creare tanti bei ricami, avrà bisogno di un po' di buona volontà e diventare un po' tecnologica.
Nei tempi del digitale, non si può pensare di utilizzare la ricamatrice senza l'ausilio del computer.
Quindi, sarà necessario avere un pc ed installare subito (se già non lo si ha) un programma free che si chiama Winrar e serve per comprimere e decomprimere le cartelle che contengono, appunto, i files.
Qui potete vedere come comprimere e decomprimere una cartella e caricarla sui gruppi
Un altro programma free che sarà utile scaricare è Wilcom Truesizer che serve per convertire i files nel formato che serve per la nostra macchina ricamatrice.
Dato che il sito è tutto in inglese, qui trovate un tutorial per scaricarlo
e un altro tutorial per utilizzarlo


Qui invece potete vedere come modificare le dimensioni dei file


Spero che questo post vi sarà utile per iniziare a muovervi in questo meraviglioso mondo del ricamo a macchina.
Buon lavoro e grazie a chi vorrà lasciare un commento qui sotto!



5 commenti:

  1. Grazie Eleonora ho visto solo ora questo tutorial molto utile a me che da poco ho iniziato a ricamare con una brother innovis. Vorrei chiederti ma se io ho un disegno fatto da me posso inserirlo e trasformarlo in ricamo? Mi puoi ev. suggerire come posso fare o dove devo cercare?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, purtroppo con la versione gratuita non è fattibile digitalizzare i ricami. Per fare questo tipo di lavoro devi avere un programma apposito come il Premier+2 Plus della Husqvarna o il Pe Design della Brother, o ce ne sono molti altri di altre marche. Sono programmi costosi ma con ottime potenzialità.

      Elimina